Gli ultimi anni ci hanno insegnato che presidiare i social network è la strategia vincente per la comunicazione moderna. Instagram, Facebook, Twitter e TikTok sono diventati gli strumenti principali per comunicare non solo i prodotti ma anche la realtà aziendale.
Ma se non fosse così? L’era post-COVID può segnare un nuovo inizio nelle strategie di divulgazione e promozione dei marchi?

Ce lo chiediamo dopo la scelta inaspettata di Bottega Veneta che, lasciando tutti senza parole, ha abbandonato tutti i suoi canali social. Un passo indietro o una tattica visionaria?

Sono anni che consideriamo la rete come un’opportunità: like, follower, adv e tutte le parole chiave che ruotano intorno alla comunicazione online sono al centro del posizionamento e delle scelte aziendali. Non ultime, le scelte di vendita con il social commerce e la pianificazione sempre più serrata di modelli online. Cosa succede nel momento in cui un brand fa qualcosa di diverso dagli altri e abbandona il presidio della comunicazione online?
Succede che la rete ne parla e si domanda se effettivamente la chiave per il successo sia questa.

Fermiamoci a fare una riflessione: quando apriamo i feed di un qualsiasi social network cosa troviamo? Video di gattini, meme, messaggi politici, divagazioni di ogni tipo sulla situazione attuale e mille altre informazioni. In tutto questo pullulare di informazioni, come si posiziona il mondo del lusso?
Non bene. Se pensiamo che una foto con un’iconica borsa basta per far partire commenti di odio e divagazioni contro il mondo esclusivo dei beni di lusso, probabilmente quello dei social non è il luogo giusto.

Class is not mass“, da qui possiamo partire per fare una riflessione giusta e puntuale sul posizionamento delle aziende che operano nel campo più alto del settore moda.
Il digitale può essere la svolta ma può essere anche una perdita di tempo e denaro per le casse aziendali.

E se la scelta di Bottega Veneta fosse la visione giusta per il futuro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *